MENTRE CORRI PENSI CONSAPEVOLMENTE AL TUO RESPIRO E AI TUOI MOVIMENTI? SEI PIU' LENTO!


La migliore libertà è essere se stessi diceva Jim Morrison


Hai mai provato ad ascoltare il tuo respiro mentre corri?

Hai mai provato ad immaginare il tuo corpo mentre corri?

Stai attento, potresti essere più lento!

Continuo a non crederci e vorrei condividere con te questa notizia a mio dire sconvolgente, non è una opinione ne tanto meno una teoria fondata su discipline olistiche, è il risultato di uno studio scientifico.

Mentre scrivo sto già cercando un articolo che dimostri il contrario di pari valore o superiore ma per il momento mentre corri se hai necessità di pensare al tuo respiro e alla tua tecnica di corsa, fallo solo a fine didattico e/o per ottimizzare la tecnica, ricorda.....ha un costo energetico!


vediamo cosa dice la scienza

------------------

Numerosi studi hanno dimostrato che l'impegno mentale per concentrarsi sull'attenzione possono influire sull'economia della corsa. 

Questo studio è stato valutato con la spiroergometria (valutazione del consumo d'aria) e la cinematica (valutazione del movimento dei corpi) come sistema per studiare l'efficienza motoria.

Dodici corridori hanno dovuto concentrare la loro attenzione sui movimenti di corsa, sul respiro mentre correvano su un tapis roulant ad una velocità comoda. L'esperimento è stato ripetuto due volte, in condizioni di corsa libera ed in condizioni autovalutazione. I risultati hanno rivelato una peggiore economia di corsa in entrambe le condizioni mentre gli atleti si concentravano sul respiro e sulle dinamiche di corsa.

Il dato significativamente più interessante era rivolto alla oscillazione verticale durante il movimento di corsa che era più elevata.

Concentrarsi CONSAPEVOLMENTE sul movimento di corsa allontana i corridori dal loro schema di corsa ottimizzato e porta a danni in termini di economia del gesto motorio.


fonte:

(Schücker L., Parrington L., 2018)

Thinking about your running movement makes you less efficient: attentional focus effects on running economy and kinematics