Il sonno prolungato mantiene le prestazioni di resistenza più del sonno normale o con privazione


Quanto credi sia importante il sonno per il tuo sport praticato?

Quante ore di sonno di qualità fai ogni giorno?

Se dormi solo 5 ore, ..... ti alleni?

Ti è mai capitato di infortunarti perché hai dormito poco per diversi giorni?

Hai un diario giornaliero delle ore di sonno?

Devi volerti bene, rispetta il tuo corpo e la tua mente altrimenti si rivolteranno contro e vinceranno loro.

Vediamo cosa dice la scienza.

----------------------

Diversi studi sono stati fatti sul sonno e le relative correlazioni con la prestazione sportiva, anche se ancora ad oggi l'influenza del sonno è poco chiara.

In questo studio su un campione di 9 ciclisti sono stati presi in considerazione solo tre notti di riferimento su tre tipologie di sonno: 

SONNO ESTESO (SE) + 30%  (8,6±1,0, 8,3±0,6 e 8,2±0,6 h)

SONNO CON RESTRIZIONE (SR) -30% (4,7±0,8, 4,8±0,8 e 4,9±0,4 h)

SONNO NORMALE (SN) (7,1±0,8, 6,5±1,0 e 6,9±0,7 h)

I nove ciclisti sono stati esaminati per tre settimane, ogni settimana era caratterizzata da una tipologia di sonno. Sono stati sottoposti ad una cronometro il terzo ed il sesto giorno di ogni settimana, in più è stato monitorato lo sforzo percepito, l'umore e la vigilanza psicomotoria. 


LE PRESTAZIONI SONO STATE PIU' LENTE TRA LA PRIMA E SECONDA PROVA COL SONNO CON RESTRIZIONE

(58,8 ± 2,5 vs 60,4 ± 3,7 min) 

alto disturbo dell'umore

vigilanza psicomotoria compromessa


LE PRESTAZIONI SONO STATE PIU' VELOCI TRA LA PRIMA E SECONDA PROVA COL SONNO ESTESO

(58,7 ± 3,4 vs 56,8 ± 3,1 min) 

ottimo umore

vigilanza psicomotoria inalterata

L'estensione del sonno per tre notti ha portato a un migliore mantenimento delle prestazioni di resistenza rispetto al sonno normale e limitato. 

La limitazione del sonno ha compromesso le prestazioni. 

Il tempo di sonno cumulativo influisce sulle prestazioni alterando lo sforzo percepito di una data intensità di esercizio.

Gli atleti di resistenza dovrebbero dormire più di 8 ore a notte per ottimizzare le prestazioni.


fonte:

(Spenser S.,2019)

Extended Sleep Maintains Endurance Performance Better than Normal or Restricted Sleep